Casa Famiglia Maria e Giuseppe - Castiglione d'Adda  Facebook 

Home PageStrutturaServiziInformazioniProgettiNews
Foto RicordoPubblicazioniLavora con Noi

      News 9     

News 1News 2News 3News 4News 5News 6News 7News 8News 9

 

Miglioramento e mantenimento delle capacità residue

Ieri sera, presso l’Antica Trattoria della Costa a Corno Vecchio (Lo) si è svolta una simpatica serata all’insegna della buona musica e dei buoni sapori locali. La serata, voluta ed organizzata da Michele - volto noto al Centro Diurno Anziani Il Sorriso, in quanto protagonista del nostro progetto di Musicoterapia - ha visto la partecipazione degli operatori del Centro e di alcuni dei nostri ospiti con le loro rispettive famiglie.

Torta fritta e salumi, accompagnati dalla voce solista di Michele Del Mistero e dalle dolci note del sax suonato da Pietro Lobbia (figlio di una delle nostri ospiti), il tutto in un’atmosfera familiare e molto rilassante.

Una splendida occasione anche per noi operatori per poter vivere al di fuori del contesto lavorativo, quello che è il rapporto umano ed amicale con i “nonni” ospitati al Centro Diurno.

Risultato della serata: semplicemente stupefacente!

Risate, ballo, musica e tanto…tanto divertimento, hanno fatto sì che le ore trascorressero veloci fino quasi alla mezzanotte.

E fra la gioia di tutti, parenti compresi, emergono ancora più forti le storie di vita degli utenti ospitati in struttura.

Osservo Sergio, ultra ottantenne arrivato da noi con un bagaglio di solitudine così forte da far rumore, quello stesso rumore che lui, a causa dei suoi problemi di sordità, non riesce a sentire. Ed oggi a distanza di 9 mesi, quella solitudine ha un suono diverso; quello delle note di un “Valzer Lento” con il quale lo stesso si cimenta in pista.

E poi c’è Diana, con suoi discorsi confusi ma pieni di senso, coi suoi toni alti ma sempre accompagnati da un sorriso, con la sua umanità sempre al limite dell’impossibile. Lei che ama e odia tutti, lei che salverebbe il mondo, se solo riuscisse a trovare le parole per farsi capire; lei che con i sui 85 anni e acciacchi vari, ora sta ballando a ritmo di musica, mani alzate al cielo ed una “pila tascabile” che ricorda le lucine accese dei concerti da stadio.

E si, direi proprio un bel risultato quello raggiunto dai nostri “nonni”!!!!

E mentre tutti sorridono, fra stupore e meraviglia, mi sento di dire che un grande obiettivo è stato raggiunto: “mantenimento e miglioramento delle capacità residue”.

Vi garantisco che il risultato c’è ed è sorprendente.

Grazie a quanti, ogni giorno con il loro impegno e professionalità, rendono possibile tutto ciò.



Dott.ssa Passante Giuliana

 

Casa Famiglia Maria e Giuseppe - via Roma 39/41 - 26823 Castiglione d'Adda - Lodi - Gestione " il Sorriso Soc. Cooperativa Sociale Onlus" -  P.iva/C.F. 08583880961